Mandala

In Sanscrito :  मण्डल, maṇḍala – letteralmente “cerchio” , ma in senso più esteso , designa un aiuto per la meditazione e la concentrazione ed èun simbolo spirituale e rituale nelle religioni indiane di induismo e buddismo.

 

Mandala creati dai monaci tibetani

Tali strutture sono per lo più disegnate dipinte, ma anche foggiate architettonicamente e si evidenziano nelle piante dei templi. In senso proprio sono modelli spirituali dell’ordinamento del mondo (cosmogrammi), combinati in maniere diverse con i 4 elementi dell’orientamento (quadrato). Come nel caso dei bersagli , contengono un centro, e la “limitazione del campo visivo psichico” cit. Carl G. Jung, viene perseguita in vista della contemplazione e della concentrazione, per dirigere l’attenzione verso contenuti spirituali e conoscenze di natura intuitiva, in modo da poterli radicare nella psiche.

 

” Chi ha visto una volta il Borobudur o gli stupa di Barhut e Sanchi
difficilmente può sottrarsi all’impressione che qui siano all’opera un atteggiamento spirituale 
o una concezione insoliti per l’europeo,
se non è già avvertito dalle mille altre impressioni della vita indiana”.
Carl Gustav Jung, La simbolica dello spirito

 

al centro vi sono molti simboli diversi, a seconda del metodo e del grado di iniziazione: per esempio il sistema tantrico dell’induismo, il cuneo di tuono adamantino, in quanto immagine simbolica dell’unificazione definitiva del principio maschile  con quello femminile in un sistema dualistico ( Shiva-Shankti nello yoga kundalini).

Carl Gustav Jung ~ Liber Novus (New Book) aka The Red Book, c.1914-30 |

Non di rado , anche le immagini simboliche dell’ alchimia hanno caratteristiche di mandala, senza che sia ipotizzabile una connessione storica con i modelli asiatici.

In questo senso anche la “psicologia complessa”  di C. G. Jung  concepisce la simbologia dei mandala ( forme matrici primarie) che possono spontaneamente comparire anche in soggetti non istruiti dal punto di vista storico culturale, nel corso di un processo di maturazione dell’anima (per es. nei sogni, nelle visioni e nella libera figurazione pittorica); si tratta di simboli dell’immersione, dell’introversione in fasi caotiche, che portano a espressione un’idea del nucleo essenziale dell’anima e della sua intima conciliazione e totalità. 

Bibliografia articolo: Enciclopedia dei simboli , 1 ed. Garzanti.

 

Ti è piaciuto questo articolo? 

Cliccando nella foto accanto potrai accedere alla sezione dei mandala da colorare suddivisi per categorie. Ti consiglio di salvarle su Pintarest in modo tale da avere subito i più bei mandala conservati nella tua bacheca. Nel frattempo ti auguro una buona meditazione con i nostri mandala!

Mandala e simboli

In questa pagina puoi trovare tanti mandala con annessi simboli da colorare a da farne un pin.

Mandala Floreali

In questa pagina puoi trovare tra i più belli mandala da colorare con motivi floreali.

Mandala con animali

In questa pagina puoi trovare delle splendide immagini di mandala a forma di animale. Utili sia per la meditazione o come ispirazione per un tatuaggio

Mandala vari

In questa pagina potrai trovare mandala senza una categoria particolare.

Libri sui mandala: